Nuova pagina 1
AA.VV. - Nun si cuntunu i ciri nta l'artari

                Non si contano i ceri sugli altari

                                Scritti e poesie contro la cultura delle mafie

Edizioni CFR - 2011 - pp. 96     € 10,00   

[...]

L’Associazione don Milani, che opera nella Locride, ha quindi trovato il giusto riferimento culturale per combattere la mafia, nel pensiero di don Milani. La mafia è un problema di cultura, ed è per questo che è un fenomeno così difficile da combattere: la cultura infatti ha tempi lunghi per il cambiamento, persiste nel tempo, sopravvive a mutamenti più superficiali e repentini che investono la politica, l’economia, lo stile di vita. La cultura ha respiri millenari, a volte; pertanto, assumere come punto di riferimento per la propria attività proprio un personaggio come don Lorenzo, significa anche un segno di determinazione, di volontà di rapidi cambiamenti (così come chiedeva don Lorenzo) nel segno della decisione (de-cidere significa infatti “tagliare”).

Gli scritti che qui presentiamo rappresentano il contributo di alcuni autori al risveglio dell’interesse per la figura di don Lorenzo e del suo insegnamento. Questa antologia verrà pertanto usata come strumento culturale, per parlare certo di poesia e di don Milani, ma soprattutto per parlare di un nuovo modo di vedere la vita e la cultura, un metodo per leggere ciò che capita nel mondo, con il disincanto dell’intellettuale che si pone dentro un contesto come coscienza critica e fermento rivoluzionario a partire da se stessi.

(G. Lucini)

 

 Hit Counter