Gianmario Lucini

Giovanna Iorio - Rose-Lynn Fisher

La/crime/ndays

Illustrazione: Rose-Lynn Fisher, Tears for those who yearn for liberation

 

ISBN 978-88-98677-29-0 -Formato 17 x 23, pp. 48,  € 8,00

 

 

 

Per alcuni la scrittura è un vestito – da scegliere, portare, cambiare. Qualcosa che dipende da una serie di situazioni psico-ambientali che determinano di volta in volta il modus scribendi; che mettono la penna di fronte allo specchio. Per Giovanna Iorio, invece, la scrittura è la pelle: non la seconda, come da frase idiomatica, ma la prima. Giovanna, infatti, scrive per essere – le parole sono indispensabili boccate d’ossigeno, per la mente come per il corpo. Non sorprende quindi che tutto ciò che scrive sia vivo, tridimensionale e conduttore di un voltaggio umano e artistico che attinge all’inevitabile e all’indispensabile. In ogni scritto, in versi come in prosa, Giovanna ci lascia qualcosa di sé e lo fa senza risparmiarsi. Anzi, anche quando le parole sono ‘contate’ – come in questi distici: momenti di keening e di canto, veloci e leggeri, eppure pregni di significato, di emozioni, di conseguenze – si mette in gioco fino in fondo. Allora chi la legge, e chi la traduce, deve tenere a mente che tra un battito di ciglia e di cuore Giovanna dà forma a un dono che non deve essere assolutamente perso e sperperato.            

Marco Sonzogni

 

                                                                                                                       

 

Continuo a pensare alla luna

la sento crescere nel ventre, luna piena.

 

I keep thinking about the moon,

I feel her grow in my womb, full moon.

 

*** 

 

Volevano strapparmi il cuore

ma prima di loro l'ho gettato ai cani.

 

They wanted to rip out my heart

but before they could I threw it to the dogs.

 

***

 

Un giorno me ne andrò lontano.

Vedi il vulcano? Abiterò sulla sua bocca.

 

One day I’ll go far away

See the volcano? I’ll live on its mouth.

 

 ***

 

Oggi farò qualcosa per me.

Asciugherò i miei occhi con l'azzurro del mare.

 

Today I will do something for myself.

I will dry my eyes with the blue of the sea.

Hit Counter