Scintille di creAttività

Donato Di Poce

Scintille di CreAttività

 

ISBN 978-88-897224-44-0

Edizioni CFR - 2012 - pp. 80, € 10    - Richieste: gianmariolucini@gmail.com

 

 

 

 

 

 

Con questo terzo lavoro, brillantemente prefato da Anna Antolisei, l'autore completa la sua trilogia creativa e insieme teorico-critica sull'arte visiva. Il problema che qui affronta ha però anche risvolti di natura psicologica, ossia, Di Poce cerca qui di illustrare, servendosi ancora di aforismi e brevi dichiarazioni teoriche, quella particolare facoltà della mente che esprime il risveglio creativo della persona. Non basta, afferma, essere creativi, ma occorre saper trovare la giusta dimensione del creativo, quel particolare stato d'animo che accende la creatività e la induce ad esprimersi, a diventare attiva, a mettere in campo tutte le sue risorse per raggiungere i migliori livelli di performance.

Molti creativi "producono" molto poco e con fatica, altri molto di più e quasi per gioco, e non è detto che le opere più "meditate" siano le migliori. In realtà, lo stimolo a produrre, ad esprimere, a interrogare il mondo con l'atteggiamento dell'artista, si alimenta operando da artisti, non dimenticando mai di esserlo. L'artista attivo è colui che è sempre immedesimato nel suo ruolo, e si pone sempre di fronte al mondo con l'atteggiamento mentale dell'artista. Non si può essere poeti o pittori a tempo perso, ma soltanto calandosi nel ruolo e non tradendolo mai, si opera quell'integrazione che ci fa esprimere sempre come artisti e dunque sempre "accesi" e attivi.

Una lettura dunque interessante e stimolante, adatta ovviamente ad ogni ruolo artistico e non soltanto a quello del fotografo o del pittore.

 

____________________________________________________

 

 

          Di Poce Donato

Scintille di CreAttività

Dom, 14/10/2012 - 18:52 —  di Nicola vacca

Autore: Di Poce Donato

 

Donato di Poce, tra poesia e aforisma, da anni si dedica al concetto di CreAttività, che lui considera un dono. La CreAttività è un concetto derivato e approfondito da quello della creatività, ma che ha un potere d’azione e di realizzazione delle idee che spesso la creatività non ha. All’apice degli studi ventennali su questa intuizione, Donato Di Poce pubblica “Scintille di CreAttività”, libro di frammenti, illuminazioni e pensiero illuminato e illuminante che spiega il senso di questa particolare disciplina della mente e del cuore.

L’autore vede nella ricongiunzione tra il concetto di creatività e quello di attività la soluzione per uscire da questa profonda crisi di valori e di ideali. Le sue Scintille fanno appello a nuove intelligenze che siano in grado di portare energia vitale al mondo stanco di pensare.”L’intellettuale è un elettricista / Che connette i fili della conoscenza / Il CreAttivo è colui che trasmette l’energia” ; “Quando c’è una visione / Anche il buio diventa una cometa / Che illumina il cammino “; “La CreAttività è la via del fare / Tra l’essere e il divenire”.

Queste ed altre scintille per appiccare un incendio di sana e robusta CreAttività: la capacità, come ci racconta Donato Di Poce, di far nascere grandi idee dalla combinazione di piccole intuizioni. Al centro del pensiero CreAttivo c’è una filosofia dello stupore e quindi una ricerca della bellezza.
Nel "Manifesto della CreAttività", esattamente al punto terzo, c’è scritto che il desiderio di bellezza muove e attira questo concetto. “La bellezza è ovunque basta guardare più a fondo, guardare più il là, avere attenzione a godersi il piacere delle piccole cose”. Donato Di Poce, infatti, oltre a mettere nero su bianco in forma di scintille le sue intuizioni sulla CreAttività, in questo libro ha anche redatto un vero e proprio "Manifesto", che è la sintesi e la proposta.

L’autore suggerisce una visione altra rispetto al momento in cui tutto ha smesso di pensare e sentire: “Diventare CreAttivi significa: / Guardare il mondo con occhi nuovi / Chiamare le cose in un altro modo / Essere il vento del cambiamento”. Visto che dalle nostre parti spira ancora forte il vento del Gattopardo, possiamo dire che la CreAttività rappresenta un modo nuovo di essere e pensare che rompe gli schemi del conformismo e del moralismo benpensante perché... “Verità bellezza e novità /Sono le tre arterie di un cuore CreAttivo”.

 

Edizione esaminata e brevi note

Donato Di Poce (Sora, 1958), poeta, fotografo e critico d’arte.

Donato Di Poce “Scintille di CreAttività”, PREFAZIONE DI Anna Antolisei, CFR edizioni, Piateda (So) 2012.

Altre schede su DDP in Lankelot: qui.

Nicola Vacca per Lankelot, ottobre 2012

 

Hit Counter